Scherza coi fanti...

L’email mi è arrivata in nottata e io l’ho letta appena sveglio.

Oggetto: Scherza coi fanti…
Testo: … e lascia stare i santi…
Fossi in te scenderei in strada a guardare come è messa la tua auto…
Smetti di pubblicare A pieno titolo e anche noi dimenticheremo la faccenda.

28. L'esodo


“Bene, ricapitolando, possiamo ragionevolmente affermare che Atlantide fu la prima civiltà e - da quanto abbiamo appreso dal messaggio - essa non era di origine terrestre.
Quando i nostri progenitori si resero conto che la loro patria sarebbe scomparsa in seguito a devastanti cataclismi, decisero di conquistare le terre prospicenti: da un lato andarono verso l’America e dall’altro verso l’Africa.
In entrambe le nuove terre tentarono di riprodurre le bellezze architettoniche che abbellivano Atlantide: ecco spiegato il perché sia i Maya, si gli antichi egizi costruirono piramidi. 
Da non sottovalutare il fatto che, indubbiamente, per i popoli che erano stati conquistati, le piramidi, oltre che belle, erano anche un segno concreto dell’enorme sapere tecnologico dei nuovi dominatori giunti dal mare. 
Come ha ipotizzato la dottoressa, infine, le navi scoperte dagli archeologi seppellite accanto alle piramidi di Giza potrebbero essere un ricordo dell’esodo da Atlantide all’Egitto… 
Ma non divaghiamo” e dopo una breve pausa, il professore concluse: “Vi devo delle scuse”. 
Il tempo per guardarlo stupiti e confessò: “Per una svista imperdonabile, ho tradotto male una parte del messaggio. Me ne assumo tutta la responsabilità: la dottoressa non ne ha alcuna.”
Il capitano invitò l’amico a non darsi pena e a dirci la nuova traduzione e il professore annunciò:

“Il messaggio non parla di alcun segreto del corpo umano come avevo tradotto, bensì del segreto degli dèi.”

27. Le mani di Paul


Quando mi vide entrare, Paul si alzò dal letto e andò a prendere il necessario per medicarmi il labbro. Poi venne verso di me e iniziò a tamponare.
“Mi dispiace di averti colpito: ero furioso. Incazzato nero!”
Non replicai nulla per la paura di dire la cosa sbagliata. Inoltre, lo ammetto, ero affascinato, quasi ipnotizzato, dai movimenti calmi e sicuri di Paul.
Osservargli le mani mi diede, lentamente, una piacevole sensazione di sicurezza e mi rilassai.
Quando non ci fu più nulla da ripulire sul mio labbro, sistemò l’occorrente sulla scrivania e, senza che nulla lo facesse presagire, allungò le mani verso la patta dei miei pantaloni. La sbottonò mentre mi fissava negli occhi.
Ero calmo. Tranquillo. Lo lasciai fare e a ogni bottone che sfilava dall’asola la mia erezione si faceva via via più evidente.

Quando ebbi l’uccello completamente fuori dai calzoni, si inginocchiò e fece ciò che speravo e, in fondo, avevo sempre desiderato.

_________


26. Ecco, ci risiamo


Devo ammetterlo: le mie ricerche su Atlantide non mi diedero alcuna soddisfazione: purtroppo per me sembrava che ogni persona che si era dedicata all’argomento si fosse sentita in diritto di spararla grossa.
A fine giornata avevo raccolto davvero pochissimi appunti.
Mi vergognai all’idea di presentarmi alla riunione con qualche dato e nulla più. Avrei fatto la figura dello studentello svogliato, messo all’angolo dall’astronoma e dal professore che, ne ero convinto, avrebbero, invece, tenuto conferenze interminabili sia sulle piramidi, sia sui segreti del corpo umano.
A me non sarebbe restato che ricordare come fosse stato il grande filosofo Platone a parlare per primo di Atlantide. Egli, nel Timeo, affermava, tra l’altro, che i superstiti di Atlantide avevano invaso l’Egitto.
Sempre secondo Platone, l’isola/continente era collocata al di là delle Colonne d’Ercole (ossia nell’Oceano Atlantico) e a distruggerla erano stati terremoti e maremoti devastanti.

25. Atlantide

Stabilire quale sia stata la prima civiltà nata sulla Terra non è affatto una questione semplice. Gli studiosi stanno dibattendo tra loro da anni e non sono ancora arrivati a una soluzione. 
Io scartai tutte quelle “ufficiali”, “scientifiche” e mi concentrai su quella che sembrava la più fantasiosa e inverosimile: Atlantide.
Perché non Atlantide, mi chiesi? In fondo quale altra civiltà si presta meglio di Atlantide a essere stata la prima? E, per di più, fondata da una civiltà aliena? 
Atlantide la misteriosa; la civilizzata. 
Atlantide continente perduto che gli studiosi più accreditati hanno sempre sostenuto non essere mai esistito… 
Ma anche le civiltà extraterrestri sono negate da certi studiosi…
Sì, decisi che mi sarei concentrato su Atlantide.
Ovviamente, non ebbi la pretesa di scoprire dove sorgesse il continente perduto! Ma, non credo si volesse questo da me!
Mi limitai a raccogliere quante più notizie possibili sull’argomento.
_____________